Rendere misurabile il marketing | Agenzia pubblicitaria Graz Fynest

Rendi il marketing misurabile - dal fattore costo al fattore fatturato!

Rendere il marketing misurabile - Nel contesto della pandemia di COVID, era di nuovo il momento. La vera immagine e il reale posizionamento del marketing e dei marketer ancora una volta sono diventati molto chiari. I budget sono stati arbitrariamente tagliati da CEO, CFOS o unit manager e i dipartimenti marketing hanno inviato lavoro ridotto a 10 %, che corrisponde a un orario di lavoro settimanale di 3,8 (!) ore. Sì, è un esempio estremo e la buona notizia è che il manager che ha avviato questo in una grande azienda industriale austriaca è stato mandato nel deserto, in ritardo ma comunque.

Naturalmente ci sono altri esempi. Manager che riconoscono il potenziale che il moderno marketing B2B può realizzare per un'azienda. Ma questo richiede un concetto e una competenza da parte di tutti i soggetti coinvolti. Questo può funzionare solo se questi due aspetti funzionano in simbiosi. Non si tratta solo di competenze digitali, ma soprattutto di parlare un linguaggio comune e uniforme. E nel contesto delle organizzazioni orientate al profitto, è il linguaggio dei numeri. Perché posso solo ottimizzare ciò che posso misurare a lungo termine. Ma ciò non significa che sia sufficiente assumere un consulente costoso per creare una dashboard di marketing fantastica e colorata. No, il marketing potrà e potrà espandere il suo posizionamento all'interno delle organizzazioni a lungo termine solo se il marketing stesso svilupperà la competenza per lavorare attivamente e in modo significativo con i numeri nel contesto delle proprie attività di marketing.

n

Rendi il marketing misurabile
Fig.: Rendere il marketing misurabile Journey (Fonte: Seebacher 2021)

Affinché questa competenza si sviluppi, è necessario procedere passo dopo passo insieme nel team. I seguenti semplici passaggi devono essere seguiti uno dopo l'altro:

  1. Documentare e analizzare i processi utilizzando i modelli
  2. Sviluppa indicatori di performance per processi e sottoprocessi insieme in un team e inizia a misurarli
  3. Discutere i processi su base continuativa e ottimizzarli sulla base di questo
  4. Automatizzare i processi, non tutto in una volta, ma partendo dall'inizio lungo la catena del valore del marketing nel contesto del percorso dell'acquirente
  5. Impostare un primo dashboard di marketing in un team (possibilmente con il supporto di un marketer esterno esperto) e presentare sempre valori comparativi in termini di miglioramento dall'inizio delle attività!
  6. La versione più aggiornata di questa dashboard dovrebbe quindi essere sempre mostrata nella riunione del management per mostrare in modo trasparente come il marketing contribuisce attivamente al successo dell'azienda.

All'inizio, non deve essere un dashboard separato, ma i singoli indicatori di performance possono anche essere facilmente visualizzati e presentati graficamente mentre si sviluppano.

Questi grafici di esempio mostrano come iniziare a misurare e presentare i primi indicatori di performance con mezzi semplici. Inoltre, un generico L-Chart (foglio di calcolo Excel) può essere utilizzato per segnalare le iniziative più importanti "Rendere misurabile il marketing" dell'anno in corso e mostrare che il marketing sta rispettando rigorosamente gli obiettivi definiti nei tempi e nei limiti del budget. Questo crea fiducia e trasparenza. Inizialmente, non ci saranno indicatori redditizi, ma di solito dopo 12 mesi possono essere generati lead in entrata sotto forma di potenziali vendite tramite Sales Qualified Leads (SQL) o vendite generate direttamente da campagne o fiere.

Screenshot 2022 02 10 alle 16.00.34 agenzia pubblicitaria Graz Fynest

"Il successo è il risultato di tanti piccoli passi e il cambiamento deve iniziare sempre da se stessi. Ciò significa che non ha senso sperare che il tuo manager inizi a riconoscere il marketing come una disciplina paritaria. Sta a te rendere il marketing misurabile in base a creare fatti e quindi cambiare il posizionamento del marketing a lungo termine. In questo contesto, un consulente può solo aiutare in definitiva, perché questo processo di cambiamento deve essere portato avanti da te come marketer insieme al tuo team, anche se è solo un piccolo una squadra è, avviata e realizzata, perché solo allora questo processo porterà al cambiamento in modo autentico, appassionato e logico!"

Prof. Dott. Uwe Seebacher (MBA)

I prossimi passi potrebbero essere per esempio.

  1. Parliamo! Accetti un servizio gratuito e non vincolante chiacchiere sul caffè con me e parliamo delle tue idee.
  2. Per saperne di più! Ecco quello corto Elementi essenziali di marketing Libro che ti descrive il mio modello, con il quale puoi rendere misurabile il tuo marketing.
  3. Non perdere tempo! Chiamami al cellulare al +436769630766 (non ti preoccupare!) e in pochi mesi farò in modo che tu e il tuo team siate misurabili e all'improvviso gli altri reparti sono quelli che vengono guidati perché avete il vostro negozio e il vostro KPI sotto controllo. Non ti consiglio, ma ti accompagno e ti guido a capire tu stesso le cose e, insieme al tuo team, a realizzare ciò che sembra impossibile, ovvero che il marketing sarà sempre un ospite gradito negli incontri importanti!

Vai avanti e contattaci!

Che cosa stai aspettando?
Lascia un segno misurabile e mostra il Valore aggiunto del tuo marketing.
Contattaci e iniziamo insieme!

Condividi questo!
Facebook
Twitter
LinkedIn
XING
E-mail
WhatsApp
lavoro di squadra a livello degli occhi.
Vi aspettiamo!
Non vediamo l'ora di vederti!